News Amministrazione del personale novembre 2014


28/11/2014

Legittimo il licenziamento per mancanza di autocontrollo del dipendente

Con sentenza n. 25015 del 25 Novembre 2014, la Corte di Cassazione giudica legittimo il licenziamento per il dipendente senza autocontrollo e mosso da ira incondizionata.Il lavoratore, nel caso di specie, ha lanciato un oggetto verso un suo collega e successivamente ha abbandonando il posto di lavoro.Il licenziamento per giusta causa si configura per lesione del rapporto di fiducia tra datore di l...

28/11/2014

Deroga al tetto massimo per il contratto di solidarietà in caso di mobilità non oppositiva

In Gazzetta Ufficiale n. 276 del 27 novembre 2014 è stato pubblicato il decreto 10 ottobre 2014 n. 85145 che modifica l’art. 7 del decreto del Ministero del lavoro e delle politiche sociali n. 46448 del 10 luglio 2009: non si applica il limite previsto dall’art 1 comma 9 della legge n. 223/91 per contratti di solidarietà siglati come strumento alternativo alla dichiarazione di mobilità, ovvero a...

28/11/2014

Buoni pasto elettronici esenti fino a 7 euro

Con apposito emendamento all’art 17 della Legge di Stabilità ammessa la deducibilità, ai fini fiscali, dei buoni pasto elettronici (da 5,29 a 7 €) che entrerà in vigore a partire dal 1° luglio 2015. Un’azienda può offrire i buoni pasto a tutti i prestatori di lavoro (anche se non è prevista, nell’orario di lavoro una pausa pranzo):- a tempo pieno o part time- subordinato - parasubordinat...

27/11/2014

Rinnovo CCNL Assicurazioni Sna

Il nuovo contratto Assicurazioni SNA è stato sottoscritto: (valido dall’8 novembre 2014 al 7 novembre 2017) con previsione dei minimi retributivi a decorrere da dicembre 2014.Durata dell’apprendistato professionalizzante:- 60 mesi per la I Categoria- 54 mesi per la II Categoria - 48 mesi per III Categoria.Con  percentualizzazione delle retribuzioni, relativamente al livello corrispondent...

27/11/2014

Valide le verifiche ispettive che durano più di 30 giorni

Con l’ordinanza n. 24690 dello scorso 20 novembre 2014, la Corte di Cassazione ammette per le verifiche fiscali anche una durata superiore a 30 giorni. Prorogabili per altri trenta giorni, per indagini particolarmente complesse, i trenta giorni previsti dal comma 5 dell'articolo 12 dello Statuto del contribuente.L'Agenzia delle Entrate, nel caso di specie, successivamente a una verifica fisca...

27/11/2014

Nuovo messaggio da parte dell’Inps sul preavviso di durc negativo

Con messaggio n. 9152, del 26 novembre 2014, l’Inps ha chiarito in che modo poter regolarizzare i debiti in caso di DURC interno negativo. Ai fini della regolarizzazione il versamento è possibile effettuarlo entro 15 giorni.Il datore di lavoro nel caso in cui il preavviso di DURC risultasse non reale potrà erogare richiesta di annullamento per corrispondenti addebiti errati.Devono essere vers...

26/11/2014

La nuova impresa deve procedere alla redazione di un documento di valutazione dei rischi

In materia di obbligo di redigere il documento di valutazione dei rischi la legge comunitaria 161/2014 modifica la disciplina del D.Lgs. 81/2008.Gli obblighi fanno leva su: - programma delle misure per garantire il miglioramento dei livelli di sicurezza;- indicazione delle misure di protezione e prevenzione attuate e dei propri dispositivi di protezione;- individuazione delle procedure per l’...

26/11/2014

Reato di indebita percezione in caso di fittizio credito indicato dall’azienda all’Inps

Con la sentenza n. 48663/2014, la sezione penale della Corte di Cassazione configura il credito fittizio, indicato da un’azienda all’Inps, come reato di indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato.Il datore di lavoro viene punito con la sanzione per indebita percezione di contributi pubblici (di qualsiasi natura essi siano), secondo l’art. 316-ter c.p., con reclusione da sei mesi a tre a...

26/11/2014

Sì al licenziamento collettivo anche per i dirigenti

Con la legge n. 161/2014 si applica anche ai dirigenti la procedura del licenziamento collettivo.La comunicazione, in caso di licenziamento collettivo, deve essere inviata contemporaneamente anche alle organizzazioni sindacali.La Corte di Giustizia Europa, con la sentenza del 13 febbraio 2014 n. C-596/12, ritiene illegittima l’esclusione dei dirigenti dalla procedura di licenziamento collettivo.Al...

25/11/2014

Nullo il patto di non concorrenza per la Corte di Cassazione

Con sentenza n.24159 del 12 novembre 2014, la Corte di Cassazione ha dichiarato nullo il patto di non concorrenza.Se prevede il divieto di svolgimento di qualsiasi tipo di attività e la libertà d’iniziativa economica è limitata: il patto di non concorrenza è nullo.Contenuta nell’articolo 2596, comma 1, del Codice civile la tutela della capacità professionale per rapporto di lavoro diverso da quell...

25/11/2014

Sì alla rinnovazione del licenziamento

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 24525 del 18 novembre 2014, ammette la rinnovazione di un licenziamento nullo, in caso di nuovo periodo di malattia del lavoratore, per mancato superamento del periodo di comporto attraverso un nuovo atto di licenziamento con stessi presupposti.In particolare, nel caso di specie, è stato dichiarato nullo un precedente licenziamento intimato dal datore di ...

25/11/2014

Pubblicato in Gazzetta il decreto per l’agevolazione a favore della digitalizzazione delle imprese

In Gazzetta Ufficiale, lo scorso 19 novembre 2014, è stato pubblicato il decreto del 23 settembre 2014 del Ministero dello Sviluppo Economico di concerto col Ministero dell’Economia e delle Finanze che riguarda il riconoscimento per le micro, piccole e medie imprese dei contributi a favore della digitalizzazione e dell’ammodernamento tecnologico.L’agevolazione sarà erogata fino ad una soglia del 5...

24/11/2014

Viene esclusa la sospensione del processo civile di lavoro in caso di procedimento penale in corso per lo stesso dipendente

Con la sentenza dello scorso 14 novembre 2014 n. 24268, la Corte di Cassazione ha escluso la sospensione del processo civile di lavoro in caso di procedimento penale in corso per lo stesso dipendente.In particolare, nel caso in specie, la Corte di Cassazione ha negato la sospensione secondo il principio di autonomia dei processi tenendo anche presente l’abbreviamento dei tempi processuali della ri...

24/11/2014

Rinnovo del CCNL per Edilizia Piccola Industria

Sottoscritto, per gli addetti delle piccole e medie industrie edili ed affini, l'accordo per il rinnovo del CCNL Edilizia Piccola Industria CONFAPI che avrà validità fino al 30 giugno 2016.Gli aumenti hanno decorrenza dal 1° novembre 2014. Con le modifiche della legge 78/2014 è stato disciplinato il contratto a termine. Nell’arco temporale di 36 mesi, sono ammesse massimo 5 proroghe, a p...

24/11/2014

Tempo indeterminato: agevolazioni vecchie e nuove a confronto

Con l’apposita circolare n.19 dello scorso 19 novembre, la Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro ha analizzato confrontandole dettagliatamente: l’agevolazione per assunzioni di disoccupati di lunga durata, nota come ex legge 407/90 e l’agevolazione della legge di stabilità 2015.- Legge 407/90: per le assunzioni a tempo indeterminato di disoccupati (sospesi o in Cig da almeno ventiquattro mesi...

21/11/2014

Rinviate a gennaio 2015 le note di rettifica per la piccola mobilità

Con il messaggio n. 8889 dello scorso 19 novembre 2014, l’Inps ha reso nota la sospensione per il recupero dei benefici fruiti dai datori di lavoro per quanto riguarda lo sgravio della piccola mobilità. Il termine previsto è slittato alla seconda metà di gennaio 2015.Ai sensi del decreto legge 148/1993, i lavoratori licenziati per giustificato motivo oggettivo, in aziende con meno di 15 dipendent...

21/11/2014

Accesso al sistema informatico fuori dall’orario di lavoro

Con sentenza 47938/2014, la Corte di Cassazione non configura il reato di accesso abusivo in caso di collegamento al sistema informatico fuori dall’orario di lavoro.La condanna nei confronti di un dipendente che, oltre il proprio orario di lavoro, svolge la sua prestazione con sistematico accesso agli archivi informatici: la Corte di Cassazione la rigetta.Il reato di accesso abusivo si configura:-...

21/11/2014

Reato penale in caso di mancata consegna delle buste paga agli ispettori

Con sentenza 47241/2014, la terza sezione penale della Corte di Cassazione ha dichiarato in capo al datore di lavoro la responsabilità penale per la mancata consegna, agli Ispettori del lavoro, delle copie delle buste paga dei dipendenti.Suddetto reato è punibile in quanto si configura in freno alla verifica sull’osservanza delle disposizioni in materia di lavoro, previdenza sociale e contratti co...

20/11/2014

Modello di Dichiarazione Sostitutiva Unica (Dsu)

Lo scorso 17 novembre 2014 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.267 il Decreto - 7 novembre 2014 - del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali che presenta il nuovo modello di Dichiarazione Sostitutiva Unica (Dsu) a fini Isee.La nuova Dichiarazione Sostitutiva Unica è composta da due moduli per le prestazioni, più sei campi da compilare per determinate situazioni. Le prestazioni...

20/11/2014

Chiarimenti sui contratti di solidarietà e perdita della quota di contributo

Con circolare n. 28 del 14 novembre 2014, il Ministero del Lavoro sostituisce la precedente circolare n. 26 del 7 novembre 2014, per quanto riguarda la perdita della quota di contributo in caso di contratti di solidarietà: solo per licenziamento ed eventuale messa in mobilità.La precedente circolare n. 26/2014 prevede il divieto, nel caso di contratto di solidarietà, di licenziare (eccetto per giu...

20/11/2014

Assunzioni di personale altamente qualificato e nuovi termini di presentazione per il credito d’imposta

Per le assunzioni di profili altamente qualificati le richieste di accesso al credito d'imposta vanno presentate dall'11 gennaio 2016 al 31 dicembre 2016 per le assunzioni dell’anno 2014; dal 12 gennaio al 31 dicembre 2015 per le assunzioni dell’anno 2013.Per suddette è previsto un bonus, come credito di imposta, pari al 35% dei costi sostenuti dal datore di lavoro.Riguarda esclusivamente le assun...

19/11/2014

Proroga per la verifica di congruità dei cantieri in edilizia

Il Comitato della Bilateralità costituito dalle Parti Sociali nazionali, con apposita Delibera n. 2/2014 dello scorso 4 novembre, ha rinviato il termine di verifica della congruità alle imprese edili per il rilascio del Durc. Riconfermando, in questo modo, la fase di sperimentazione per le Casse Edili.Le Casse Edili hanno l’obbligo, successivamente agli accordi nazionali del 2012 e 2013, di proced...

19/11/2014

Chiarimenti sul permesso sindacale

Con la sentenza n. 24393 del 17 novembre 2014, la Corte di Cassazione riconosce il permesso non retribuito al dipendente che deve svolgere un incarico sindacale anche non previsto dallo Statuto dei Lavoratori.Come da art 31 dello Statuto dei lavoratori il dipendente può assentarsi avendo diritto al permesso non retribuito per incarico sindacale. Pena di responsabilità per condotta antisindacale il...

19/11/2014

Stesse maggiorazioni per lavoratore part time e lavoratore full time

Con la sentenza n. 24333 dello scorso 14 novembre 2014, la Corte di Cassazione ha riconosciuto la maggiorazione anche per i lavoratori part time.La sentenza fa leva sul principio di non discriminazione, secondo il quale il dipendente con contratto part-time deve ricevere uno stesso trattamento (e non meno favorevole) rispetto a quello relativo al dipendente full-time. Le maggiorazioni tra un ...

19/11/2014

Illegittimità delle sanzioni civili per lavoro nero dal 2006 al 2010

Dichiarata, lo scorso 13 novembre, l’illegittimità della sanzione pari a 3.000 euro per il lavoro nero.Le sanzioni civili non possono essere al di sotto dei 3.000 euro per il mancato versamento dei contributi e premi riferiti per ogni singolo lavoratore, a prescindere dall’oggettiva durata della prestazione lavorativa.Inoltre secondo l’articolo 36-bis, comma 7, lettera a), del d.l. n. 223 del 2006...

18/11/2014

Domande on line per il bando Fipit dal 3/11 al 3/12

Dallo scorso 3 novembre 2014 (con termine previsto per il 3 dicembre) è possibile presentare la richiesta per l’incentivo previsto dal Bando Fipit dell’Inail.Il bando riguarda le piccole e micro imprese dei seguenti settori:- agricoltura- estrazione e lavorazione dei materiali lapidei- edilizia. ll contributo sarà pari a massimo il 65 % dei costi sostenuti e con importo non superiore ai 50.00...

18/11/2014

Nuovo termine per le denunce annuali Inail

Lo scorso 5 novembre è stato annunciato il nuovo termine per la presentazione delle denunce retributive annuali previsto in data 28 febbraio.Fissato al 16 febbraio il termine ultimo per il pagamento dei premi di assicurazione.Per una maggiore autenticità del rilascio della  regolarità contributiva, automatica e in tempo reale, è necessario un aggiornamento annuale della base dati dell’Istit...

14/11/2014

Bonus bebè di 80 € a partire dal 2015

Previsto, dalla Legge di Stabilità, il bonus bebè di 80 euro che comporterà la corresponsione di suddetto contributo mensile relativo alle spese di mantenimento di neonati fino al terzo anno di vita.Il beneficio fa riferimento a bambini nati o adottati tra il 1° gennaio 2015 e il 31 dicembre 2017. Possono richiederlo tutti i genitori (anche extracomunitari con regolare permesso di soggiorno) con u...

14/11/2014

Bando Moda-Design e sostegno all’imprenditoria femminile

Il bando della Regione Lombardia “Linea di intervento Moda – Design: sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all’imprenditoria femminile” finanzia le imprese, con titolarità femminile, del settore moda e design. La domanda di partecipazione è attiva dallo scorso 6 novembre 2014. Requisiti essenziali per partecipare al bando Moda-Design: - essere una MPMI (micro...

14/11/2014

Precisazioni Inps sul Fondo di solidarietà residuale: contributi dovuti anche per i cessati

Con Messaggio n.8673 dello scorso 12 novembre 2014, l’Inps ha esplicitato dei chiarimenti per le aziende sull’obbligo di versamento a favore del Fondo di solidarietà residuale.Viene precisato che le aziende devono denunciare e versare la contribuzione anche per i lavoratori cessati nel periodo gennaio-settembre 2014. Il codice “0J” le aziende soggette lo riceveranno durante il mese di novembre.Con...

13/11/2014

L’iscrizione all’albo delle imprese artigiane non rende la qualifica artigianale in modo definitivo

La Corte di Cassazione, con la sentenza 23996/2014, specifica che l'iscrizione all’albo delle imprese artigiane non rende la qualifica artigianale definitiva. In ogni caso testimonia l’attività oggettivamente svolta.La Corte di Cassazione ha affermato che, pure in assenza di un’iscrizione ad un albo, per l’inquadramento presso l’Inail è sufficiente espletare le caratteristiche descritte della Leg...

13/11/2014

Nuove misure per triennio 2014-2016 a favore dell’editoria

Per il triennio 2014-2016, grazie al Fondo straordinario per gli interventi di sostegno all’editoria, sono previsti incentivi di promozione per l’occupazione giornalistica e per gli investimenti in innovazione tecnologica e digitale.Con mancata iscrizione nell'elenco dei quotidiani (anche on line), dei periodici delle agenzie di stampa e delle emittenti radiotelevisive, viene escluso l’ammissione ...

13/11/2014

La Corte di Cassazione riconosce il diritto a un equo compenso per un lavoratore a chiamata

Lo scorso 5 novembre 2014, la Corte di Cassazione con la sentenza n. 23600 ha imposto un compenso per indennizzare la disponibilità di un lavoratore con totale discrezionalità del datore di lavoro.Un dipendente con contratto di lavoro intermittente, nel caso in specie, su richiesta del datore di lavoro ha dato la disponibilità a rendere l’attività lavorativa senza una distribuzione della prestazio...

12/11/2014

Chiarimenti da parte del Ministero del Lavoro sui contratti di solidarietà

Con Circolare n. 26/2014, il Ministero del Lavoro, in caso di contratto di solidarietà vieta il licenziamento e la messa in mobilità dei lavoratori.A capo del datore di lavoro, per disapplicazione della disciplina, la sanzione con revoca del contributo di solidarietà. Eccetto i casi di giusta causa, il divieto vale sia per i lavoratori in solidarietà che per i dipendenti non interessati.Per l...

12/11/2014

Per l’Industria Alimentare sottoscritto l’Accordo per disciplinare il contratto a tempo determinato

Per il settore dell’Industria Alimentare, lo scorso 7 novembre 2014, è stato sottoscritto l’Accordo per disciplinare il contratto a tempo determinato successivamente alle novità dal decreto legge n. 34/2014 (convertito in legge n. 78/2014 – c.d. Jobs Act).Il limite quantitativo legale di contratti a termine stipulabili è stato elevato dal 20% al 25%.Va calcolato sulla media annua dei lavoratori, o...

12/11/2014

App per comunicare il lavoro a chiamata

Per il Lavoro Intermittente, ha comunicato il Ministero del lavoro, è ora possibile usufruire di un’apposita App per le varie comunicazioni.Successivamente al Decreto Ministeriale del 27 marzo 2013 il mancato invio (prima della chiamata), di una comunicazione tramite email, portale Cliclavoro, sms o fax del modello uni-intermittente, viene sanzionato. Per il primo invio da Cliclavoro è richie...

11/11/2014

Esonero dal preavviso di dimissioni per lavoratori genitori nel primo anno del bambino

Lo scorso 7 Novembre 2014, il Ministero del lavoro ha escluso, per la lavoratrice madre o il lavoratore padre (nel primo anno di vita del proprio figlio) l’obbligo del rispetto del preavviso in caso di dimissioni.Si ricorda che con la Legge 92/2012 e relativa modifica dell’art. 55 del T.U. maternità, il periodo relativo alla convalida delle dimissioni alla DTL è stato prolungato da un anno a ...

11/11/2014

Lavoro intermittente e chiarimento sul limite delle 400 giornate

Lo scorso 7 novembre 2014, il Ministero del lavoro ha chiarito che la deroga al limite del contratto di lavoro intermittente viene applicata ai datori di lavoro con codice Ateco (per pubblici esercizi, turismo e spettacolo).Per un contratto di lavoro intermittente come da legge, nell’arco di temporale di tre anni solari, non bisogna superare le 400 giornate di lavoro. Questo limite fa eccezio...

11/11/2014

Per somministrazione irregolare e distacco illecito vengono escluse sanzioni per lavoro nero

Con apposito interpello n. 27 dello scorso 7 novembre 2014, il Ministero del Lavoro ha escluso il lavoro nero e le relative sanzioni nel caso di somministrazione irregolare e distacco illecito.Viene verificato l’adempimento degli obblighi di costituzione del rapporto di lavoro dal momento che gli atti del distaccante siano stati compiuti dal soggetto che ha effettuato la prestazione.Per somministr...

07/11/2014

Rientrano nei costi per la sicurezza anche le spese per baraccamenti

Il Ministero del Lavoro - con l’interpello n. 25/2014 – fa rientrare come costi per la sicurezza anche le spese di manutenzione dei baraccamenti.I baraccamenti (ovvero refettori, dormitori, bagni, spogliatoi) sia per le spese di utilizzo sul cantiere (come ad esempio: manutenzione, riscaldamento, pulizia e condizionamento) che per la posa in opera possono essere intesi come costo per la sicurezza....

07/11/2014

Per la richiesta di agevolazioni per le assunzioni in agricoltura è possibile inviare domanda a partire dal 10 novembre

Lo scorso 5 novembre 2014, l’Inps ha comunicato quali sono le modalità per richiedere l’incentivo per le assunzioni in agricoltura.Per i datori di lavoro agricolo che hanno assunto o assumeranno giovani di età tra i 18 e i 35 anni, nell’arco temporale che va dal primo luglio 2014 e al 30 giugno 2015, è prevista l’erogazione di un incentivo.Oggetto di beneficio sono sia le assunzioni a tempo determ...

06/11/2014

Utilizzo di macchine complesse dei dipendenti e formazione sui rischi inerenti la sicurezza

Con la sentenza n. 44106/2014, la Corte di Cassazione ha imposto la formazione sui rischi inerenti la sicurezza, in caso di utilizzo di macchine complesse.Senza un’attenta formazione, il datore di lavoro è responsabile dell’eventuale infortunio del lavoratore.Nel caso di attrezzature che richiedono conoscenze particolari, in relazione ai loro rischi, il datore deve fornire una formazione tale da g...

06/11/2014

Nuova ordinanza sull’obbligo di repêchage

Con l’ordinanza dello scorso 27 ottobre 2014, il Tribunale di Roma esclude, in caso di assunzione a termine (il mese precedente al licenziamento), l’illegittimità del licenziamento per giustificato motivo oggettivo.L’obbligo di repêchage prevede per legge che, prima di procedere al licenziamento del dipendente, bisogna accertarsi che non ci siano posizioni disponibili nell’azienda.Può ritenersi va...

06/11/2014

Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione

La Commissione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali chiarisce sulla designazione del Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione.Il datore di lavoro, secondo l’art. 31, comma 6 del D. Lgs. n. 81/2008, è obbligato a organizzare, all’interno della propria azienda, il servizio di prevenzione e protezione o incaricare persone o servizi esterni.I responsabili della sicurezza necess...

05/11/2014

Secondo rapporto di lavoro con le stesse mansioni con patto di prova

Con la sentenza 23381/2014, la Corte di Cassazione ammette un nuovo patto di prova per medesime mansioni al secondo contratto di assunzione.La Corte di Cassazione non esclude, in caso di un precedente rapporto di lavoro intercorso tra le parti, la legittimità del periodo di prova.La ratio del patto di prova fa leva sulla tutela dell’interesse comune delle due parti a poter verificare la prosecuzio...

05/11/2014

Geolocalizzazione dei dipendenti dietro accordo sindacale

Il Garante della Privacy con la Newsletter n. 395, dello scorso 3 novembre 2014, ammette la geolocalizzazione dei propri dipendenti da parte del datore di lavoro.Legittimo è utilizzare un’applicazione per smartphone con lo scopo di monitore la tempestività e il coordinamento del proprio dipendente.Il dipendente deve assolutamente esserne informato e inoltre tale applicazione necessita dell’accordo...

05/11/2014

730 precompilato dal 2015

Lo scorso 30 ottobre 2014, il Consiglio dei Ministri n. 36 ha approvato il decreto legislativo in materia di semplificazioni fiscali che prevede, per lavoratori dipendenti e pensionati, la dichiarazione dei redditi precompilata. I contribuenti, a partire dal 15 aprile 2015 (anno di avvio sperimentale del progetto), potranno effettuare on line la propria dichiarazione dei redditi, già pre-comp...

04/11/2014

Memorandum sul Contratto a termine da parte della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro

La Fondazione Studi Consulenti del Lavoro ricorda (con una nota del 3 novembre) che i datori di lavoro - secondo il decreto legge del 21 marzo 2014 - devono rientrare nel predetto limite quantitativo del 20% di contratti a termine, entro il 31 dicembre di quest'anno. Nel caso in cui non abbia provveduto a ristabilire il numero di contratti previsti, il datore di lavoro non potrà avviare ulter...

04/11/2014

Limite massimo di ingressi di stranieri in Italia, per formazione e tirocinio, per il triennio 2014/2016

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 254, dello scorso 31 ottobre 2014, il D.M. 25.06.2014 ha comunicato la soglia massima di ingressi di stranieri in Italia, per il triennio 2014/2016, per la partecipazione a tirocini formativi e corsi di formazione.La determinazione del contingente, precedentemente di durata annuale, è diventata triennale dopo la modifica disposta dal Dl n. 76/2013 (Legge 99/2013).L'arti...

04/11/2014

In caso di licenziamento si considerano anche precedenti comportamenti del lavoratore non contestati

Con la sentenza n. 22152/2014, la Corte di Cassazione ammette, in caso di licenziamento disciplinare, anche precedenti comportamenti del lavoratore non contestati. Al giudice spetta valutare la gravità dell’inadempimento, ai fini della legittimità del licenziamento disciplinare, proporzionalmente al comportamento tra lavoratore (oggetto di contestazione) e reazione del datore di lavoro.&...

03/11/2014

Per l’amministratore cessato dalla carica nessuna responsabilità per debiti Inps

La Corte di Cassazione - con sentenza n. 45019 dello scorso 30 ottobre 2014 – ha escluso la responsabilità, per debiti Inps, in caso di amministratore cessato dalla carica. Non sarà destinatario dell’avviso di contestazione l’imprenditore che, per omesso versamento delle ritenute previdenziali, viene notificato dalla cessazione della carica di amministratore della società.In caso di omesso ve...

03/11/2014

Normativa in materia di licenziamento collettivo applicabile anche ai dirigenti

In materia di licenziamento collettivo, con l’approvazione della Legge Europea 2014, anche i dirigenti ne diventano destinatari.Relativamente alle procedure di licenziamento collettivo, la Legge 223/1991, ha sempre escluso gli stessi. Con i nuovi cambiamenti, invece, anche i lavoratori inquadrati come dirigenti rientrano (per il raggiungimento dei 15 dipendenti e dei 5 lavoratori da licenziar...

03/11/2014

On line la domanda per il Bando Fitip Inail

A partire da oggi, con termine entro e non oltre il 3 dicembre, sarà possibile compilare on line la domanda di partecipazione al bando fitip inail.Tramite il bando Finanziamenti alle Imprese per progetti di innovazione tecnologica, l’Inail finanzia le piccole e medie imprese che operano nei settori dell’edilizia, dell’agricoltura e della lavorazione dei materiali lapidei per interventi che arrecan...

03/11/2014

Domande Anf solo telematiche per dipendenti di ditte cessate o fallite

L’Inps, con la circolare n. 136 dello scorso 30 ottobre 2014, ha imposto la presentazione telematica, per lavoratori dipendenti di ditte cessate o fallite, delle domande anf (Assegno per il Nucleo Familiare).Le domande vanno presentate tramite:- portale dell’Inps, con accesso PIN del cittadino, nell’apposita sezione funzione ANF Ditte Cessate/Fallite;- Contact Center Inps;- servizi offerti dai pat...

03/11/2014

Sì all’Irap per il professionista che si avvale dell’ausilio di un familiare

Con l’ordinanza n. 22628 dello scorso 24 ottobre 2014, la Corte di Cassazione ha imposto il pagamento dell’irap al professionista che si avvale dell'ausilio di un familiare. Tale collaborazione è considerata come autonoma organizzazione per l'ampliamento delle capacità personali. Tenendo in considerazione l’ingente importo corrisposto al collaboratore viene dimostrata, ai fini dell’attiv...

03/11/2014

Bando Start up per Expo 2015

Per partecipare al bando start up per expo 2015, promosso nell'ambito dell’Accordo di Programma tra sistema camerale lombardo e Regione Lombardia e con il patrocinio di Padiglione Italia, sarà possibile presentare relativa domanda dal prossimo 6 novembre 2014.Il bando finanzia, per servizi di consulenza, affiancamento e investimenti in capitale umano, lo sviluppo di start up nei settori collegati ...