30/03/2012

Rapporto di lavoro in part-time e pensione

Il Sole 24Ore 28 marzo 2012
Il dipendente che trasforma il proprio rapporto di lavoro in part-time e percepisce un trattamento pensionistico ridotto, per effetto della prosecuzione del rapporto di lavoro, non ha diritto alla pensione nella sua interezza, nonostante l’abolizione del divieto di cumulo previsto dalla legge 289/2002.