APPRENDISTATO - ALTA FORMAZIONE E RICERCA

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

Art. 45, D.Lgs. N.81/2015; Circ. Inps n.108/2018

DATORI INTERESSATI

Tutti i datori di lavoro

DESTINATARI 

Soggetti di età compresa tra 18 e 29 anni (e 364 giorni)

TIPOLOGIA CONTRATTUALE 

Apprendistato a tempo pieno.

Nell'ipotesi di apprendistato parziale il Ministero ha precisato che risulta necessario, ai fini del raggiungimento delle finalità formative, che la riduzione oraria non sia di ostacolo al (Risp. Interpello Min.Lav. 18 gennaio 2007, n.4). Tuttavia, per tale tipologia di apprendistasto risulta difficile una riduzione dell'orario in quanto è finalizzato al conseguimento di titoli -riconosciuti nell'ordinamento- strutturati secondo moduli di formazione non comprimibili.

MISURA DELL'INCENTIVO

- aziende fino a 9 dipendenti: aliquota contributiva a carico del datore è pari al 3,11% (primo anno), 4,61% (secondo anno), 11,61% (terzo anno)

- aziende oltre i 9 dipendenti: aliquota a carico del datore è pari all' 11,61%

aliquota a carico del lavoratore pari al 5,84% (anche nell'ipotesi di prosecuzione del rapporto al termine del periodo formativo)

PARTICOLARITA'

INCENTIVO ECONOMICO: a seconda di quanto previsto dal CCNL applicato è possibile inquadrare l'apprendista fino a due livelli inferiori rispetto la categoria spettante (livello di arrivo al termine della formazione) o, in alternativa, di stabilire la retribuzione in misura percentuale e in modo graduale all'anzianità di servizio.

La contribuzione in capo al datore di lavoro nell'ipotesi di prosecuzione del rapporto di lavoro è pari all'11,61%, per un ulteriore anno.

DECADENZA

Nessuna

OPERATIVITA'

Operativo

LIMITE DE MINIMIS/DEROGA AL DE MINIMIS

NO

PROCEDURA DI RICHIESTA

Per quanto riguarda la disciplina del rapporto attenersi alle disposizioni del CCNL applicato

 

TORNA ALL'INDICE

Condividi questo articolo