Attività ispettiva

La quarta delega contenuta nella Legge n. 183/2014, detta Jobs Act, prevede anche la razionalizzazione e semplificazione dell’attività ispettiva.

In particolare attraverso: Misure di coordinamento, ovvero, l’istituzione di un’Agenzia Unica per le ispezioni del lavoro, tramite l’integrazione in un’unica struttura dei servizi ispettivi del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, dell’INPS e dell'INAIL, prevedendo strumenti e forme di coordinamento con i servizi ispettivi delle aziende sanitarie locali e delle agenzie regionali per la protezione ambientale.

Il relativo decreto delegato attuativo, molto probabilmente, andrà nella direzione dell’istituzione di questa Agenzia unica. Tuttavia il 20 febbraio 2015 il Consiglio dei Ministri avrebbe dovuto discutere anche tale bozza di decreto che, però, ha lasciato al momento insoddisfatti pressoché tutti i soggetti interessati, rendendo necessaria una rivisitazione ad ampio spettro.

Condividi questo articolo