Online l’incentivo per l’assunzione dei percettori di reddito di cittadinanza

undefined

 

Con il comunicato del 15 novembre 2019, l’INPS conferma il rilascio della procedura on-line a favore dei datori di lavoro o intermediari autorizzati, per la richiesta del beneficio ai fini dell’assunzione dei percettori di reddito di cittadinanza.

Per poter richiedere l’agevolazione occorre andare nella sezione portale delle agevolazioni ex DiResco (come riportato nell’immagine), selezionare il codice “SRDC-Sgravio Reddito di Cittadinanza”. Entrando nella home page, l’utente avrà a disposizione in alto il pulsante “Invio Domanda” tramite il quale il datore di lavoro potrà procedere con la procedura guidata all’inserimento della domanda.

L’Istituto, all’interno della sopracitata sezione, ha messo a disposizione dei datori di lavoro o intermediari richiedenti il “manuale utente operativo” a cui fare riferimento per la corretta richiesta del beneficio.

Infine, si ricorda, come definito nella circolare n. 104 e nel messaggio n.4099, che l’Istituto una volta ricevuta la domanda provvederà ad effettuare i seguenti controlli:

  •  Verificherà che il datore di lavoro abbia comunicato la disponibilità dei posti vacanti nell’apposita piattaforma prevista dall’ANPAL;
  • Calcolerà l’ammontare e la durata del beneficio spettante in base alle informazioni sul reddito di cittadinanza in suo possesso e in base all’ammontare dei contributi previdenziali e assistenziali a carico del datore di lavoro e del lavoratore dichiarati nella richiesta;
  • Confronterà il Registro Nazionale per gli aiuti di stato per verificare che per quel datore di lavoro vi sia la possibilità di riconoscere aiuti de minimis.

Condividi questo articolo