Consulente del lavoro dal 1981

Cassazione: licenziamento per giustificato motivo oggettivo nel verbale del tentativo di conciliazione

Di recente la Corte di Cassazione (Cass. 10805/2024) si è pronunciata sulla legittimità di un licenziamento per giustificato motivo oggettivo intimato all’interno del verbale che dava atto dell’esito negativo del tentativo di conciliazione.  

Come noto, infatti, la legge prevede che il licenziamento per giustificato motivo oggettivo sia necessariamente preceduto da un tentativo di conciliazione tra le parti avanti alla commissione provinciale del lavoro e poi comunicato, in caso di esito negativo dello stesso.  

Nella fattispecie in questione: il tentativo portava ad esito negativo, la società confermava la volontà di licenziare la dipendente e la Commissione ne dava atto nel verbale. Non seguivano ulteriori comunicazioni. 

La lavoratrice rivendicava la nullità del licenziamento, sostenendo che lo stesso avrebbe dovuto seguire per iscritto la chiusura del verbale di mancata conciliazione e che si era trattato dunque, nella sostanza, di un licenziamento orale.  

La tesi è stata respinta dalla Corte di Cassazione, secondo la quale:  

alcuna esigenza di tutela degli interessi del lavoratore potrebbe plausibilmente giustificare l’assunto che la comunicazione del licenziamento al lavoratore debba necessariamente intervenire in un contesto distinto dal verbale redatto in sede d’incontro davanti alla commissione apposita, a patto beninteso che per la comunicazione del licenziamento già espressa in quella sede siano osservate le ulteriori prescrizioni in tema di licenziamento, a cominciare da quella della forma scritta ex art. 2, comma 1, L. n. 604/1966. Nel caso in esame, come si è visto, la Corte di merito ha accertato in punto di fatto che la volontà datoriale di licenziamento era stata ribadita innanzi alla commissione apposita e compiutamente verbalizzata, dopo che il tentativo di conciliazione era stato già espletato con insuccesso”. 

Centro Studi | Studio Cassone

Centro Studi | Studio Cassone

Il Centro Studi dello Studio Cassone è composto da un team di professionisti appassionati, dediti alla ricerca e alla condivisione delle informazioni così da garantire un aggiornamento costante del personale ed essere sempre un passo avanti.

Leggi anche