Consulente del lavoro dal 1981

Cassazione: responsabilità del datore nonostante la nomina del preposto

La Corte di Cassazione, sez. penale, con sentenza n. 3405 del 29 gennaio 2024, si è pronunciata sulla responsabilità del datore di lavoro in un caso di infortunio sul lavoro.

In particolare, un dipendente, con qualifica di saldatore, “mentre era intento nello smontaggio di un carroponte, dopo aver tolto tutti i bulloni all’esterno e all’interno delle travi, restava schiacciato per l’improvviso ribaltamento di una trave, subendo le ferite dalle quali era derivata la morte poco dopo”.

La difesa del datore di lavoro proponeva ricorso, sostenendo che il lavoratore vittima dell’infortunio era anche socio paritetico della ditta, altamente formato e capocantiere e che, in tale veste, sarebbe spettato proprio a lui effettuare i controlli.

La Cassazione ha dichiarato la manifesta infondatezza del ricorso del datore di lavoro.

In particolare, la Cassazione evidenzia che:

  • il datore di lavoro è tenuto a redigere e aggiornare il DVR, all’interno del quale “deve indicare in modo specifico i fattori di pericolo concretamente presenti all’interno dell’azienda, in relazione alla singola lavorazione o all’ambiente di lavoro e le misure precauzionali ed i dispositivi adottati per tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori”;
  • il conferimento a terzi della delega di redigerlo, non lo esonera dall’obbligo di verificarne l’adeguatezza e l’efficacia, di informare i lavoratori dei rischi connessi alle lavorazioni in esecuzione e di fornire loro una formazione sufficiente e adeguata;
  • anche la nomina di un preposto non lo esonera da responsabilità ove risulti “l’inidoneità di una misura prevista nel documento di valutazione dei rischi (…). Infatti, la redazione del documento di valutazione dei rischi e l’adozione di misure di prevenzione non escludono la responsabilità del datore di lavoro quando, per un errore nell’analisi dei rischi o nell’identificazione di misure adeguate, non sia stata adottata idonea misura di prevenzione”.
Centro Studi | Studio Cassone

Centro Studi | Studio Cassone

Il Centro Studi dello Studio Cassone è composto da un team di professionisti appassionati, dediti alla ricerca e alla condivisione delle informazioni così da garantire un aggiornamento costante del personale ed essere sempre un passo avanti.

Leggi anche