Ulteriore rinvio per la presentazione della domanda di ANF

L’INPS ha emanato il messaggio n. 2047 del 18 maggio 2020 con il quale ha comunicato che il termine per l’avvio della nuova modalità di gestione delle domande di Assegno per il nucleo familiare (ANF) destinato ai lavoratori dipendenti di aziende attive del settore privato non agricolo, è ulteriormente rinviato al mese di competenza luglio 2020.

​​​​​​​Invero, l’Inps, con circolare n. 45 del 22 marzo 2019, aveva fornito indicazioni relative alle nuove modalità di presentazione della domanda di ANF per i lavoratori dipendenti di aziende attive del settore privato non agricolo, nonché le istruzioni operative, relative anche alla gestione, per i datori di lavoro. Inoltre, con messaggio n. 261 del 24 gennaio 2020, l’Istituto aveva comunicato che l’avvio della nuova modalità di gestione sarebbe stata operativa dal periodo di competenza aprile 2020.

Tale termine è stato rinviato al mese di competenza luglio 2020.

L’Inps, con il messaggio n. 2047, precisa pertanto che le modalità di esposizione nei flussi Uniemens rimangono al momento immutate.

Condividi questo articolo