Fondo Nuove Competenze - aggiornate le FAQ

Lo scorso 1° giugno l’ANPAL ha aggiornato le FAQ relative al Fondo Nuove Competenze, il Fondo pubblico nato per contrastare gli effetti economici dell’epidemia Covid-19 tramite il finanziamento di ore di formazione dedicate alle imprese per l'accrescimento delle competenze dei propri lavoratori.


I nuovi chiarimenti riguardano le tempistiche che devono essere rispettate per lo svolgimento della formazione e l’impossibilità di sostituzione dei lavoratori destinatari di un percorso di formazione già approvato.


In particolare, l’ANPAL ha precisato che i percorsi di formazione devono essere completati entro 90 giorni dall’approvazione dell’istanza o entro il termine esteso di 120 giorni qualora l’istanza sia stata presentata con l’intervento dei Fondi paritetici Interprofessionali e del Fondo per la formazione e il sostegno al reddito.

Viene altresì chiarito che le attività finali di verifica delle competenze acquisite possono essere effettuate successivamente a tali termini.

Bisogna inoltre ricordare che la richiesta di saldo per ottenere il pagamento delle ore dedicate dall’azienda alla formazione dei propri lavoratori deve essere presentata all’ANPAL entro:


-    40 giorni dal completamento dell’attività formativa se l’istanza è stata presentata prima del 18 febbraio 2021;
-    20 giorni dal completamento della formazione se l’istanza è stata presentata dopo il 18 febbraio 2021.

Da ultimo, l’Agenzia ha dichiarato che il datore di lavoro non può sostituire i lavoratori destinatari della formazione.

Qualora un dipendente non abbia la possibilità di proseguire il percorso, l’azienda può chiedere di farvi accedere un altro lavoratore presentando una nuova istanza dedicata.

Condividi questo articolo