Green pass - spostamenti più facili dal 1° luglio 2021

Il Presidente del Consiglio ha firmato il D.P.C.M. che regola il funzionamento del cosiddetto Green Pass, ossia la Certificazione digitale che attesta lo stato di avvenuta vaccinazione contro il Covid-19, l’avvenuta guarigione dal virus ovvero l’effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus stesso.

Il Green Pass si colloca nell’ambito di un regolamento a livello europeo, finalizzato non soltanto a semplificare gli spostamenti sul territorio nazionale, ma anche ad assicurare la piena libertà di movimento sul territorio dell’Unione Europea e a semplificare i viaggi nell’area Schengen a tutti coloro che avranno un certificato nazionale valido.

Il servizio sarà pienamente operativo a decorrere dal 1° luglio 2021, ma già sin d’ora i cittadini italiani potranno iniziare a ricevere via mail o sms le notifiche per la visualizzazione del proprio certificato.

Il documento sarà reso disponibile digitalmente e ciascun cittadino potrà accedervi tramite PC, tablet o smartphone, attraverso il sito appositamente messo a disposizione (dgc.gov.it) oppure tramite le applicazioni App Immuni e App IO.

In alternativa, il soggetto interessato potrà chiedere una copia del certificato al proprio pediatra o al proprio farmacista tramite presentazione della tessera sanitaria.

Condividi questo articolo