Consulente del lavoro dal 1981

INPS: tirocini curriculari, rinnovata la convenzione con Università

La Direzione Centrale Organizzazione, quella delle Risorse Umane e quella per il Benessere Organizzativo Sicurezza e Logistica dell’Inps, con il messaggio n. 1374 del 5 aprile 2024, hanno comunicato di aver aggiornato la Convenzione quadro con le Università per l’attivazione di tirocini curriculari, ossia quei tirocini: “finalizzati a integrare il percorso di studi, prima del conseguimento del titolo, tramite l’acquisizione nella pratica di conoscenze in materia previdenziale e nel settore economico e produttivo”. 

Con la determinazione commissariale n. 9 del 31 gennaio 2024, considerate le nuove disposizioni intervenute in materia di privacy e di sicurezza sui luoghi di lavoro, è stata dunque adottata la nuova Convenzione quadro

Al proposito, l’Inps ha evidenziato che le convenzioni sottoscritte con le Università sulla base del precedente schema negoziale (che era risalente al 2016), restano valide ed efficaci fino alla loro data di scadenza

Nel messaggio sono illustrati le istruzioni per la gestione operativa dei rapporti con le Università e i tirocinanti, e gli aspetti maggiormente rilevanti del nuovo schema convenzionale, in particolare in materia di: 

  • attestazione dello svolgimento del tirocinio; 
  • copertura assicurativa del tirocinante e disciplina in materia di salute e sicurezza sul lavoro; 
  • trattamento dei dati personali. 
Centro Studi | Studio Cassone

Centro Studi | Studio Cassone

Il Centro Studi dello Studio Cassone è composto da un team di professionisti appassionati, dediti alla ricerca e alla condivisione delle informazioni così da garantire un aggiornamento costante del personale ed essere sempre un passo avanti.

Leggi anche