Lavoratori dello spettacolo - incremento del massimale contributivo

Con il messaggio n. 2563 del 9 luglio 2021 l’INPS ha comunicato l’innalzamento del massimale giornaliero della contribuzione di malattia e di maternità per i lavoratori a tempo determinato dello spettacolo.

Con riferimento ai rapporti di lavoro subordinato a tempo determinato o di contratto di lavoro autonomo o a prestazione nel settore spettacolo, i contributi di finanziamento delle indennità economica di malattia e di maternità sono calcolati sull’importo massimale stabilito periodicamente dall’INPS.

A decorrere dalle competenze del mese di giugno 2021 il legislatore ha disposto l’incremento del massimale giornaliero contributivo da 67,14 euro a 100,00 euro.

Condividi questo articolo